25 Jun 2021

Tagliare un traguardo, superare un confine: c’è sempre una prima «impronta» all’inizio di un lungo viaggio…nell’ERG Interculturalità!

Isabella Crisafulli from Generali Italia

Tagliare un traguardo, superare un confine. Questa è la visione che ci unisce.

Ognuno di noi ha scelto di iniziare un lungo cammino, un’avventura: senza conoscere i compagni di viaggio, gli strumenti a disposizione o la mappa del percorso da intraprendere. Quando però ci siamo candidati per partecipare all’ERG, , il gruppo di colleghi volontari impegnati a promuovere una cultura aziendale più inclusiva, nel gruppo Interculturalità avevamo sì qualcosa che, ancora inconsapevolmente, ci accumunava: la curiosità e la voglia di un’esperienza «umana», di correre al fianco di altri colleghi spinti dalla voglia di mettersi in gioco e di essere parte attiva del cambiamento, per scoprire quanto anche il percorso sia ricco di opportunità, di nuovi stimoli, di relazioni. Ecco allora che in questa corsa ci siamo ritrovati al «via» insieme: Martina e Valeria spinte dalla loro empatia e dalla voglia di aiutare l’altro, Marco mettendo in campo i valori di umanità e cooperazione in cui crede, Anna e Celia perché si sentono «cittadine del mondo», Fausto e Isabella perché vedono nella collaborazione tra colleghi, un’  «interculturalità aziendale» che può arricchirli e Chiara che vede il team come una composizione di colori dalla forza vincente.

Il bello è perdersi nelle idee per ritrovarsi, insieme, in un fine.

Le idee in pochi mesi sono state tante e attendiamo l’ora del Venerdì, dedicata al nostro ERG, per convergere il nostro entusiasmo e i nostri valori nell’interpretare e nel riconoscerci nel tema dell’interculturalità.

Tra un caffè, una risata e il confronto continuo nascono riflessioni che danno spunto a delle iniziative e a dei progetti il cui filo conduttore è l’unicità delle persone, il motore è la relazione simbiotica e proattiva che supporta l’apertura delle menti e il cuore è l’esperienza umana con al centro noi, «Persone di Generali».

Già, pensiamo in grande nel nostro Erg Interculturalità!

Come grande è la responsabilità di tutti noi che lavoriamo in questo Gruppo con ben 190 anni di storia, che ha mille racconti da narrare e altrettante sfide da affrontare, come tante il leone ne ha già superate con il suo ruggito! E ricordiamoci che il leone ruggisce con molte voci all’unisono che sono le nostre, insieme, uniche.

Siamo consapevoli che ogni lungo viaggio inizia però sempre con il primo passo…

E noi questo primo passo abbiamo voluto farlo. Sarà questo già forse un traguardo? Il traguardo da tagliare può essere il primo passo da intraprendere?

Scopritelo con noi, cominciamo insieme a lasciare la prima impronta!

Team ERG Interculturalità